https://www.steamcondotte.it/immagini_pagine/08-06-2018/1528470688-32-.jpg

ST ALU CE BS2 D0

Il rivestimento ST ALU CE prodotto da S.T.E.A.M. è un rivestimento il cui utilizzo è stato previsto e concepito proprio per l'applicazione su condotte aerauliche. La classe di reazione al fuoco certificata (B S2 D0) ne consente l'utilizzo, contrariamente ad altri prodotti, in ogni ambiente di qualsiasi edificio comprese le vie d'esodo. Ci preme infatti sottolineare, in qualità di produttori senonchè di venditori ed utilizzatori come, con l'ingresso della nuova normativa CE, la certificazione del prodotto sia diventata più severa e stringente obbligando l'utilizzatore ad esaminare con molta più attenzione le certificazioni di prodotto.
Proviamo a fare un pò di chiarezza.

La marchiatura CE è stata introdotta nell'ambito dei prodotti utilizzati per la costruzione dalla Direttiva Costruzioni 89/106/CEE all'interno della quale viene definito come materiale da costruzione "qualsiasi prodotto fabbricato al fine di essere permanentemente incorporato in opere di costruzione le quali comprendono gli edifici e le opere di ingegneria civile". La direttiva sopra menzionata è stata successivamente abrogata dal Regolamento UE 305/2011 entrato definitivamente in vigore il 1 Luglio 2013 e che ha reso l'utilizzo del marchio CE ancora più stringente obbligando il produttore ad emettere una Dichiarazione di Prestazione in sostituzione della vecchia Dichiarazione di Conformità. La dichiarazione CE è sempre riferita ad una norma EN che, a seconda della tipologia del materiale varia nella propria numerazione. Ad esempio se si parla di polietileni espansi la EN è la EN 14313:2013 mentre per le gomme elastomeriche è la EN 14304:2013 e EN 14303:2013 è quella riferita alle lane minerali.

La certificazione della classe di reazione al fuoco non è comunque l'unico requisito necessario per l'ottenimento della marcatura CE. Altri requisiti infatti sono necessari per l'ottenimento della stessa come anche importanti sono i test a cui il materiale viene sottoposto in fase di prove di laboratorio. Le lettere che definiscono l'Euroclasse (ad esempio B S2 D0) assumono quindi particolare importanza per far comprendere all'utilizzatore come e dove potrà utilizzare il materiale acquistato. La presenza ad esempio della lettera "L" pedice alla lettera B (quindi BL) mette in evidenza come quel prodotto sia stato testato come guaina o come coppella quindi per una applicazione lineare prevista per il rivestimento di tubazioni. Nel caso della lastra S.T.E.A.M. per rivestire condotte aerauliche l'Euroclasse non ha quindi la lettera "L". Ricordiamo infine che un prodotto non può avere più classi di reazione. L'Euroclasse è da ritenersi infatti unica ed univoca a seguito dei regolamenti che definiscono i parametri delle prove di laboratorio. Materiale sempre disponibile (solo con finitura esterna in alluminio) nei nostri depositi di Pomezia e Guidonia negli spessori 6-8-10-12-15 mm. in rotoli H=1500 mm.
Formato dei rotoli: 6 mm. 85 mq.-8 mm. 65 mq.-10 mm. 50 mq.-12 mm. 42.5 mq.-15 mm. 34 mq.

 

 

Gallery